Regali di Natale in tutta sicurezza

acquisti natalizi online

Si sta avvicinando il fatidico momento dell’acquisto dei regali di Natale e sicuramente molti di voi (si stima per quest’anno l’88%) li acquisteranno online, tra Amazon, Etsy e i numerosi e-commerce che popolano la rete. Abbiamo pensato per questo di stilare una piccola guida che possa aiutarvi a fare shopping online in tutta sicurezza, scegliendo anche consciamente i regali da fare ai vostri cari.

acquisti sicuri

Comprare online, per quanto possa ormai sembrarci sicuro, in realtà nasconde sempre numerose e nuove insidie che però con alcuni accorgimenti, possono essere evitate, acquistando così in tutta sicurezza:

  • Assicurati di comprare solo tramite url reali: prestare attenzione quindi al linguaggio utilizzato, alle informazioni di contatto che forniscono (controlla sempre che siano terminanti con il nome di dominio e non con @gmail.com o @hotmail.it per esempio), a prezzi ridicolosamente bassi, ecc.
  • Accedi a siti che possiedano il protocollo SSL: basta semplicemente prestare attenzione all’url del sito, se inizia con https://, preceduto dal simbolo di un lucchetto chiuso, il sito è protetto e sicuro.
  • Utilizza sempre connessioni sicure: attenzione a collegarsi a reti WiFi aperte e che non richiedono una password, come per esempio quelle dei centri commerciali o delle piazze, soprattutto se stai effettuando o vuoi effettuare degli acquisti. Collegarsi a queste reti potrebbe mettere a rischio la sicurezza dei vostri dati perché facilmente accessibili dai cybercriminali;
  • Aggiorna, aggiorna, aggiorna: browser, sistema operativo e sistemi di sicurezza come gli antivirus, vanno sempre mantenuti aggiornati perché la mancanza è la prima causa di attacchi e di virus.
  • Controlla l’estratto conto: una volta effettuati i tuoi acquisti e quando sei sicuro che l’importo è stato addebitato, controlla sempre il tuo estratto conto per verificare l’esattezza delle spese sostenute e l’eventuale presenza di importi sospetti.
  • Differenzia le password: spesso compriamo da e-commerce differenti e tendiamo ad utilizzare in ognuno la stessa password, ma questo può rivelarsi essere una mossa estremamente pericolosa perché consente ai cybercriminali di accedere a differenti fonti di dati e informazioni personali. Se faticate a ricordare password e siti, utilizzate tool come Dashlane o LastPass per semplificarvi il compito.
  • Non cliccare: se ricevi email di spam o di pishing che potrebbero anche sembrarti reali, magari con proposte appetibili, non cadere nella tentazione di cliccarci sopra e comprare da lì. Fai una attenta verifica precedentemente.
  • Conserva le ricevute: è sempre meglio mantenere le ricevute degli acquisti perché potrebbero ritornare utili per verifiche e/o restituzioni.
  • Acquistare via smartphone: accertatevi di fare gli acquisti dal vostro dispositivo con la massima accortezza, provvedendo a non tenere tutte le informazioni personali e quindi più sensibili al suo interno, perché potreste essere soggetti a malware o virus. Se sono disponibili delle app ufficiali dei brand, scaricatele e provvedete ad acquistare direttamente da lì.
  • Utilizzate una carta di credito: a differenza delle carte di debito, forniscono qualche sicurezza in più, sia dal punto di vista legale che della difesa, anche se il metodo migliore per evitare di fornire qualsiasi informazione personale sui pagamenti all’interno di un sito, è il pagamento con contrassegno.

I regali più desiderati e acquistati, anche quest’anno risultano essere quelli tecnologici. Così come nell’acquisto, anche regalare e ricevere regali Hi Tech comporta la conoscenza di alcune buone norme di comportamento, o almeno di essere in possesso di una corretta preparazione al loro utilizzo. Una recente ricerca condotta da McaFee, ha rivelato dati estremamente interessanti sui comportamenti e sulla conoscenza di chi acquista e di chi riceve, in particolar modo, regali Hi Tech. Le persone intervistate hanno risposto a quesiti differenti riguardanti in particolar modo la messa in sicurezza dei propri dispositivi, il comportamento da tenere nell’utilizzarli e configurarli:

  • Il 18% pensa che non sia necessario utilizzare software di sicurezza per i propri dispositivi;
  • Il 53% è a conoscenza delle azioni da intraprendere per mettere in sicurezza i propri dispositivi;
  • Il 22% cerca invece di mettere in atto le misure di sicurezza ma non è sicuro di come farle correttamente.

Non sempre si pensa infatti alle implicazioni di sicurezza che i dispositivi che regaliamo e riceviamo portano con sé, i dati che contengono e le informazioni che immettiamo e forniamo, perché spesso non crediamo e non pensiamo che il nostro dispositivo o quello dei nostri cari possa essere passibile di un attacco cybercriminale o di virus e malware. La situazione si complica se il destinatario del regalo magari è una persona di una certa età o magari che non possiede dimestichezza con la tecnologia.

Prima quindi di acquistare un regalo Hi Tech, ponderiamo il genere, la persona a cui è destinato e magari l’eventualità di aiutarla ad utilizzarlo correttamente e in sicurezza. Qualche suggerimento? Perché non regalate un software antivirus, una memoria esterna per fare il backup di dati e documenti o magari semplicemente un corso base di computer. Sono regali magari che all’apparenza son poco natalizi, ma che nel lungo termine assicureranno tranquillità e consapevolezza ai vostri cari.

Quali sono i regali più a rischio di quest’anno?

  • Laptop/Smartphone/Tablet
  • Droni
  • Assistenti digitaliIdea regalo
  • Giocattoli collegabili alla rete
  • Elettrodomestici e dispostivi per la casa collegabili alla rete

Riassumendo quindi il tutto, le 3 regole fondamentali per acquistare regali in tutta sicurezza sono:

  • Acquista sempre da fonti sicure e certificate;
  • Non dimenticarti mai della sicurezza dei tuoi dati;
  • Prima di regalare qualcosa di tecnologico, pensa alla persona e a come potrebbe utilizzarlo.

E tu, che regali hai deciso di fare quest’anno?

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *