Caratteri sfocati con Windows 10? Ecco una soluzione semplice!

Caratteri sfocati con Windows 10? Ecco una soluzione semplice!

DPI windows

Sei passato da Windows 7 o Windows 8 al nuovo sistema operativo Windows 10 ed i caratteri risultano sfocati? Purtroppo ti sei imbattuto in una delle più comuni disfunzionalità che sorge su schermi ad alta risoluzione.

Perché i caratteri risultano sfocati?

Questo accade perché Windows 10 utilizza un metodo di ridimensionamento dello schermo diverso da quello degli altri sistemi operativi. Il problema sta nei valori elevati in termini di DPI (dots per inch), cioè il numero di pixel presenti per ogni pollice di schermo. I DPI vengono visualizzati in modo diverso su Windows 10 e questo crea la sfocatura dei caratteri.

Come risolverlo?

Se la sfocatura riguarda un singolo programma (ad esempio se ti accorgi che i caratteri sono sfocati solo su Google Chrome) esiste un semplice procedimento che fa in modo che i pixel si distribuiscano correttamente, ecco i passaggi:

  • Clicca col tasto destro del mouse sul collegamento al programma o sull’applicativo
  • Scegli la voce del menu “proprietà”, entra quindi nel tab “compatibilità”
  • attiva la spunta “disabilita ridimensionamento schermo per valori DPI alti” (vedi immagine seguente).

Screenshot ridimensionamento DPI Windows

 

Se invece la sfocatura interessa tutti i caratteri a prescindere dal programma utlizzato prova ad utilizzare il seguente programma Windows 10 DPI fix, che provvede a correggere questa incompatibilità del sistema operativo in modo generale.
(Noi abbiamo provato questa soluzione selezionando le impostazioni per Windows 8.1 DPI scaling ed ha funzionato, non garantiamo comunque l’affidabilità del software).

1 Commento

  1. Ciccio Ingrassato scrive:

    Vi sono molto grato per la soluzione del problema dei caratteri sfocati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *